IMPLANTOLOGIA

IMPLANTOLOGIA

L’implantologia dentale è un trattamento caratterizzato da un insieme di tecniche chirurgiche che mirano a riabilitare la funzione masticatoria del paziente, affetto dalla perdita totale o parziale di denti, tramite l’utilizzo di impianti dentali. Gli impianti sono dispositivi composti da metalli e non, inseriti chirurgicamente nell’osso mandibolare o mascellare, atti a permettere la connessione di protesi, fisse o mobili.

Le patologie trattate tramite la tecnica dell’implantologia sono:

  • Difficoltà masticatoria
  • Difficoltà nella fonazione
  • Problemi gastrici
  • Disagio estetico
  • Agenesie

Se si verifica la perdita di uno solo dente, è comunque consigliabile sostituirlo con un dente nuovo per la corretta funzione di protezione dei denti vicini. Se si verifica la perdita di più denti, si dovrebbe ricorrere a l’utilizzo di un ponte che molto spesso sacrifica i denti ancora buoni. Esami specifici sono indispensabili per la corretta installazione dell’impianto per valutar la salute dell’osso su cui deve essere posare il dente. Per questo motivo è bene affidarsi a personale esperto e specializzato.

Implantologia a carico immediato
La tecnica di implantologia a carico immediato è una soluzione innovativa che permette la sostituzione di uno o più denti tramite l’installazione di un impianto in tempo reale con un dente provvisorio. Grazie a questa tecnica, il paziente non rimane senza dente per un lungo periodo. Tutta l’operazione di implantologia a carico immediato si conclude in meno di due ore. La tecnica del carico immediato può essere utilizzata per trattare la perdita di un singolo dente o per trattare un’intera arcata senza limitazioni; gli elementi definitivi verranno realizzati a completa osteointegrazione degli impianti che si realizzerà in circa 3 mesi. Per permettere il corretto posizionamento degli impianti, vengono utilizzate tecniche tramite la chirurgia implantare guidata. La posizione dell'impianto viene stabilita mediante una simulazione dell’intervento chirurgico grazie all’ausilio di moderni software dedicati.

Tecnica per riabilitare un’intera arcata
Si tratta di una tecnica innovativa che permette la sostituzione dei denti di un’intera arcata tramite una protesi di 10-12 denti con solo 4 impianti. La procedura prevede l’inserimento di due impianti frontali e due impianti laterali più lunghi e inclinati di 45° rispetto alla mascella. Gli impianti posteriori più lunghi e inclinati garantiscono la stabilità necessaria alle protesi.

I vantaggi offerti da questa tecnica sono:

  • inserire solo 4 impianti per riabilitare un’intera arcata
  • recuperare in 24 ore tutte le funzionalità masticatorie

CASI CLINICI

implantologia-1implantologia-2
CONTATTACI